Hr People | News
HR People promuove le professioni della funzione risorse umane favorendo le attività di ricerca, condivisione e misurazione delle competenze. E' organo promotore della certificazione di professione HR.
certificazione di professione HR, certificazione di professione risorse umane, certificazione HR, certificazione risorse umane, uni 17/2016,
2615
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-2615,page-parent,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,vss_responsive_adv,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-9.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2,vc_responsive

@

UN INVITO A CENA PER GLI HR

NELLA SEDE DI UNI A MILANO

@

APPROFONDIMENTO SULLA PRASSI UNI/PDR 17:2016 TRA I TEMI HR AFFRONTATI AI TAVOLI INTERNAZIONALI

@

@

Caro HR, siamo lieti di invitarti all’evento internazionale “Welcome and Networking Dinner” che si terrà

mercoledì 20 febbraio alle ore 19.30

presso la sede UNI (Milano, Via Sannio 2)

in occasione della riunione del comitato ISO/TC 260 “Human resources”, dove si discuterà di tante tematiche relative al mondo HR e dove con nostro grande orgoglio verrà presentato il nostro progetto di certificazione HR creato e portato avanti in collaborazione con Profexa Consulting: la UNI/PdR 17:2016 e il suo iter di conversione in norma UNI.

@

La presentazione sarà tenuta in lingua inglese dalla Presidente della commissione UNI “Responsabilità sociale delle organizzazioni” Ornella Cilona.

@

All’evento, di respiro internazionale (e per questo interamente in lingua inglese), parteciperanno i massimi esperti internazionali di normazione per le Risorse Umane e sarà una fantastica occasione per approfondire interessanti temi del mondo HR e per valutare l’uso professionale della Prassi UNI 17:2016, l’unica prassi in vigore che certifica le professioni HR per acquisire competenze certificate e un ineguagliabile vantaggio competitivo nel mondo del lavoro.

@

Il numero di persone che potranno accedere all’evento è limitato, inviaci la tua richiesta di partecipazione

compilando la scheda cliccando qui

entro mercoledì 13 febbraio e ti inseriremo nella lista degli invitati fino ad esaurimento posti

Per maggiori informazioni scrivi a info@hrpeople.eu

@

__________________________________________________________________________

LA CHIAMATA PER CHI CERCA LAVORO E’ PARTITA, MA NESSUNO RISPONDE!

@@@

SOS domanda e offerta di lavoro: due realtà che non parlano tra loro

@

IL RUOLO STRATEGICO PER GLI HR IN QUESTO MOMENTO

@@@

@@@

@@

In Italia manca una figura che sappia indirizzare i giovani nella scelta della scuola superiore, del corso universitario, e, soprattutto, del mestiere da intraprendere. Da recenti statistiche emerge una scarsissima capacità nel nostro Paese di mettere in contatto la domanda con l’offerta di lavoro. Non esiste una banca dati nazionale in cui domanda e offerta si possano incontrare, e le giornate di orientamento, purtroppo, non si sono rivelate sufficienti a fornire le informazioni necessarie agli studenti per indirizzarli nella giusta direzione, sia nella scelta della loro formazione, sia nella loro successiva ricerca del lavoro. Senza contare che in numerose Regioni non esiste proprio la pratica dell’orientamento scolastico.

@

Il risultato? Si diplomano e si laureano migliaia di giovani con competenze che, però, non sono richieste in pari quantità sul mercato del lavoro e migliaia di posti di lavoro nelle aziende restano vuoti.

@

Il ruolo dei Direttori del Personale delle aziende, può essere sempre di più un ruolo strategico in questa situazione, per soddisfare l’esigenza, sempre più urgente, di svolgere nuova funzione HR che indirizzi la comunicazione tra aziende e scuole.

@

Chi si occupa di Risorse Umane, può e deve svolgere un ruolo di indirizzo culturale, un ruolo di alta responsabilità sociale, influenzando oggi le scelte di studenti, dalla scuole medie alle superiori, che fra qualche anno si proporranno al mercato del lavoro.

@

Da quanto risulta dai dati Istaat, ANPAL e da un’indagine di Unioncamere, in Italia il lavoro c’è, quello che manca sta a monte: ed è l’informazione nelle scuole e, in generale, alle persone, sulle competenze che ricercano le aziende, sui posti di lavoro liberi nei diversi settori produttivi in relazione agli andamenti di mercato.

@

I dati parlano chiaro. La lista degli “introvabili” è lunga, e non contiene solo super-professionisti o tecnici iperspecializzati: non si trovano progettisti di sistemi informatici, ingegneri, infermieri, medici, farmacisti, addetti alla contabilità e programmatori informatici… ma sono latitanti anche parrucchieri, baristi, panettieri, pasticceri, operai con competenze nel digitale, estetiste, camerieri, muratori, idraulici, camionisti, tornitori e conducenti di bus.

@

E, sembrerà assurdo, ma ogni mese in Italia ci sono tra le 400.000 e le 500.000 opportunità di lavoro. Così tante e varie che, in media, gli imprenditori ritengono di riuscire a scovare solo 3 lavoratori su 4: insomma, ne mancano in media 125.000, ogni mese. In alcuni settori è persino difficile trovare una persona su due. Ad oggi, i disoccupati in Italia sono 2 milioni 735 mila.

@

Fq MillenniuM, il mensile diretto da Peter Gomez, nel settembre u.s. ha pubblicato le classifiche delle dieci professioni che le imprese trovano con maggiore difficoltà: la professione in cima alla lista è quella degli estetisti/e: il 40% delle 11.660 ricerche sono andate a vuoto nel mese di giugno. Percentuale minore, ma su numeri maggiori per gli addetti alla ristorazione: su oltre 107 mila ricerche, il 19% non è andato a buon fine. Stringendo l’obiettivo sugli under 30, colpisce che ben il 63% delle 1.800 ricerche di specialisti in informatica, fisica e chimica siano risultati impossibili da trovare; come anche il 38% dei 7.360 operai edili richiesti dal settore.

@

Tornando al mondo delle aziende, le figure più carenti sono quelle tecniche, dagli operai specializzati, ai manutentori, ai trasfertisti, esperti di informatica, progettisti ecc ecc. che siano tecnici o ingegneri, oltretutto l’offerta economica risulta estremamente interessante. Allo stesso modo gli istituti tecnici sono poco frequentati e le facoltà scientifiche non lo sono a sufficienza, mentre spopolano Giurisprudenza, Lettere, e varie facoltà umanistiche con il risultato che una città come Roma ha più avvocati di tutta la Francia. Senza considerare che se si studiare per qualcosa e applicare sul mondo del lavoro qualcosa di diverso risulta estremamente demotivante…e la motivazione è il fuoco sacro della crescita personale!

@

La scuola fa poco per informare, le famiglie fanno poco per informarsi, gli HR possono fare molto, sia perché conoscono le aziende, sia perché hanno una visione sull’oggi e sul domani, cosa chiede oggi il mercato ma cosa chiederà fra 5 anni.

@

Entro il 2023 il mercato del lavoro italiano avrà bisogno di un numero di occupati compreso tra i 2,5 e i 3,2 milioni. Fino a 905mila posti di lavoro. Gli HR lo sanno e sanno che tipo di lavoro sarà richiesto.

@

Iniziamo questa sfida insieme!

@

@@@

Abbiamo voluto rappresentare graficamente le due curve, offerta e richiesta lavoro, distribuendo le professioni su un continuum che comprende capacità manuali/tecniche e competenze più intellettuali. Questa rappresentazione non pretende di essere esaustiva e tantomeno “scientifica”, è tratta intuitivamente dai dati elencati nelle ricerche allegate, tuttavia riteniamo sia molto vicina alla realtà.

@

@@@@

Fonti:

@@@

@@@


Per maggiori informazioni sulla nostra associazione e soprattutto, sulla Certificazione di Professione HR, contattaci, saremo operativi da giovedì 3 gennaio.

info@hrpeople.eu

 


 

@@@@@@@@@@@@@

Cari Associati, vorremmo segnalarti questo evento, organizzato da Profexa Consulting, ConfApi FVG e Federmanager FVG, in cui si parlerà di Certificazione di Professione HR, dalla prassi di riferimento alla testimonianza di chi sta già usufruendo di questo vantaggio competitivo.

ççççççççç

Ecco alcune anticipazioni e le modalità di iscrizione.

@@@@@@@@@@@@

@@@@@@@@

@@@@@@@@

La Certificazione di Professione HR

nell’ambito delle Risorse Umane

 @@@@@@@@@@@@@

@@@@@@@@@@@@@@

IL RUOLO DELLE RISORSE UMANE È SEMPRE PIÙ CENTRALE NELLA GESTIONE DELLE IMPRESE E NEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ AZIENDALE.

@@@@@@@@

La sfida dell’HR Management di oggi è quella di muoversi sempre più in termini di focalizzazione degli obiettivi e facilitazione del risultato facendo leva sullo sviluppo e valorizzazione del potenziale umano, il vero Capitale dell’Azienda.

@@@@@@@

Il seminario ha l’obiettivo di presentare la prassi di riferimento UNI PdR 17/2016, come si è giunti alla sua definizione, gli obiettivi che si pone ed il vantaggio competitivo che rappresenta sia per i professionisti delle Risorse Umane, sia per le organizzazioni in cui operano.

Leggi di più cliccando qui

ççççççççç@@@@@@

Partecipa all’incontro gratuito, compilando la scheda di iscrizione.

àààààààààààà°°°°°°°°°°°°


çççççççççççççççççççç

çççççççççççççççççççç

ççççççççççççç

Abbiamo preparato per voi

cinque eventi di eccellenza con tematiche HR legate anche alla certificazione di professione,

che vi accompagneranno fino all’estate.

MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM

Location e città differenti, con interlocutori di riferimento nei settori trattati negli incontri.

Tutti avranno un approccio di studio e confronto attivo.

Tutti gratuiti e con il solo obbligo di iscrizione.

MMMMMMMMM

    1. “CORPORATE STORYTELLING – PROGETTO CAPITANI DI FUTURO”– giovedì 15 febbraio 2018 ore 14.30 a Bologna ççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççç
    1. “LA CERTIFICAZIONE DELLE PROFESSIONI NELL’AMBITO DELLE RISORSE UMANE”– venerdì 23 febbraio 2018 ore 09.30 a Milano – Sede UNI.      Nel pomeriggio della medesima giornata verranno effettuati gli esami di certificazione di professione HR.  ççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççç
    1. “MILLENIALS: chi sono, come lavorano e quali sono le leve di engagement” – seconda metà di marzo 2018 – Milano – Sede DALANI Home&Living.  Tavola rotonda di confronto operativo con tutti i partecipanti, posti limitati.    çççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççç
    1. a seguire tema da definire: tavola rotonda in Toyota  – sede Bologna  ççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççç
  1. a seguire tema da definire: incontro in HEINEKEN – sede Sesto San Giovanni  ççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççççç

òòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò


@@@@@@

@@@

Il terzo appuntamento si è svolto

nella bellissima sede di DALANI HOME AND LIVING – OGGI WESTWING sul tema

ljfajdfjaljsd

ROUND TABLE HR- MILLENNIALS: priorità ed aspettative della generazione Y

asdfa

il 27 marzo 2018 ore 14.30-18.00

Sede WESTWING 

via del Crocefisso 21 – Milano

ecco di che cosa abbiamo parlato:  leggi l’articolo cliccando qui